Connubio tra Vino e Tecnologia Digitale, rapporto ormai necessario

Connubio tra Vino e Tecnologia Digitale, rapporto ormai necessario

Flavio Radice, di Hitachi Systems CBT afferma che il settore vinicolo si dovrà forzatamente adeguare ai cambiamenti delle dinamiche di mercato.

Image

Vuoi rendere il Web una fonte di guadagno per la tua cantina?

Lo puoi fare senza ingenti investimenti economici

con la formula Partnership Winefor.eu

Approfondisci
Image

Pensi che il vino non si venda online?

I numeri parlano chiaro!

I Numeri

Interessante il meeting “The Italian Way of Life – i nuovi ecosistemi che guidano la crescita) dove Flavio Radice ha commentato le evoluzioni dei vari settori, tra cui anche il mercato del vino.

In una epoca in cui la tendenza è la interconnessione globale di qualsiasi apparato (Internet of Things) anche il settore vinicolo non ne è immune.

design etichetta

design etichetta

Del resto, per qualsiasi azienda che abbia interesse ad espandere i propri confini in scala globale oramai è inevitabile e necessario un raffronto con le nuove tecnologie.

I nuovi sistemi di analisi dati e l’applicazione di modelli di interconnessione permettono una tracciabilità di tutta la filiera, dalla raccolta dell’uva fino alla tavola del consumatore.

Si possono raccogliere dati di qualsiasi genere, dalle ore di sole, al tasso di umidità, al livello di zucchero, alla raccolta, alla miscelazione, all’invecchiamento in botte, ai dati riguardanti le cantine, l’imbottigliamento e la spedizione.

Una volta raccolti questi dati ed analizzati, si possono addirittura fare previsioni sulla stagione successiva.

Un ammasso tale di dati, che possono addirittura analizzati in tempo reale, per poter effettuare delle correzioni in corso d’opera.

contraffazione vini

contraffazione vini

Non da sottovalutare anche che in questo modo, il consumatore sarà ancora più tutelato potendo verificare in tempo reale tutte le informazioni riguardanti il vino che ha in tavola.

Tutto questo è possibile oramai tramite una tecnologia conosciuta ma poco utilizzata, ovvero i QR Code posti su ogni bottiglia.

Connubio tra Vino e Tecnologia Digitale, rapporto ormai necessarioultima modifica: 2017-05-23T13:06:05+00:00 da redazione