La storia infinita creata dal caso OCM Vino 2016-2017

La storia infinita creata dal caso OCM Vino 2016-2017

Non si placa il caos creato nella gestione OCM Vino, coinvolto il Tar del Lazio

Image

Vuoi rendere il Web una fonte di guadagno per la tua cantina?

Lo puoi fare senza ingenti investimenti economici

con la formula Partnership Winefor.eu

Approfondisci
Image

Pensi che il vino non si venda online?

I numeri parlano chiaro!

I Numeri

Alimentata da tantissime polemiche a distanza, oramai siamo ai ferri corti.

Il Tar del Lazio è stato coinvolto con lo scopo di pronunciarsi sui ricorsi presentati da molte Aziende sulla gestione del Bando OCM Vino promozione 2016-2017.

Il tutto è nato dopo la presentazione della seconda graduatoria emessa da Agea e il Ministero delle Politiche Agricole, che aveva escluso molte aziende già incluse nella prima graduatoria presentata.

Forse, tramite il Tar del Lazio, si arriverà ad una conclusione su una vicenda che sta bloccando finanziamenti pari a 30 milioni di euro e molte iniziative già programmate dalle Aziende teoricamente in graduatoria.

E nel caso in cui non si arrivi ad un punto conclusivo di tale caos, si ipotizza di congelare il bando e spostare l’erogazione dei finanziamenti accorpandolo ad un nuovo bando legato al periodo 2017-2018.

Una cosa è certa.. in questo periodo i tribunali e le avvocature avranno tantissimo su cui lavorare, in quanto moltissime aziende hanno fatto ricorso per il posizionamento in graduatoria e per l’assegnazione di risorse.

La storia infinita creata dal caso OCM Vino 2016-2017ultima modifica: 2017-05-10T12:27:40+00:00 da redazione